Pokemon Ipnotici

 

Nessuno riesce a ignorare l’ipnosi. Nemmeno i Pokemon.

Come è evidente dal fatto che sin dalla loro origine, una ventina d’anni fa, i Pokemon hanno voluto annoverare tra le loro fila il personaggio di Hypno: il Pokemon ipnotista.

La grande ripresa di popolarità dei già popolarissimi Pokemon (Poket-Monsters; a rigore: Pokémon) in questa calda estate 2016 rigurgitante di Pokemon Go, ci permette di notare, una volta di più, quanto l’ipnosi sia parte integrante anche della cultura globalizzata.

In effetti Hypno è uno dei 67 Pokémon del tipo Psico, che si evolve da Drowzee (sua versione da piccolo) a partire dal livello 26.

 

 

In questa sede non mi pare il caso di affrontare la complessa epopea dei Pokemon, brillante invenzione giapponese anni ’90 di Satoshi Tajiri, che è stata poi sviluppata dalla Nintendo. Il mondo dei Pokemon, il cui più noto esponente è Pikachu, ha generato molti e molti miliardi di pezzi commerciali e prodotti mediatici e spettatori e fan, tra videogiochi, film, serie, carte, pupazzi ecc.

In effetti conosco poco la complessa materia specialistica dei Pokemon e quindi rimando per ogni approfondimento ai nipoti (anche piuttosto cresciuti) come pure ai molti autorevoli siti internet che se ne occupano.

Quello che mi preme notare qui è l’ennesima riprova di quanto la psicologia in generale e l’ipnosi in particolare rappresentino una componente imprescindibile dell’attualità culturale che definisce il nostro tempo; circostanza che si verifica al livello diffuso della pop psychology ancora prima che nell’ambito specialistico degli studi e delle ricerche in università.

Hypno è la versione adulta completamente formata dell’ipnotista. La sua versione infantile Drowzee (dall’inglese drowsy-sonnolento con la zzz di chi russa) è basata sul Baku, rilevante figura animalesca della mitologia giapponese (e prima cinese) simile a un Tapiro.

Quando da grande Drowzee diventa compiutamente Hypno, acquisisce alcuni tratti di una scimmia Nasica (Nasalis Larvatus).

Entrambe queste versioni del medesimo ipnotista (Drow

 

 

Hypno (a sinistra) e la sua versione infantile Drowzee (a destra)

 

About Ipnotecnica Psicotecnica

Lo Studio di Psicotecnica è animato da psicologi che sanno aiutarti con le più avanzate tecniche psicologiche. Il coordinatore del gruppo è il prof Felice Perussia. I siti di riferimento dello Studio di Psicotecnica sono psicotecnica.com e ipnotecnica.it. Operiamo in molti contesti, ma soprattutto a Milano

View all posts by Ipnotecnica Psicotecnica →